Vacanza in val gardena: Hotel a Selva di Val Gardena, Hotel Posta al Cervo a Selva di Val Gardena, vacanza a selva di val gardena
Vacanza in val gardena: Hotel a Selva di Val Gardena, Hotel Posta al Cervo a Selva di Val Gardena, vacanza a selva di val gardena Vacanza in val gardena: Hotel a Selva di Val Gardena, Hotel Posta al Cervo a Selva di Val Gardena, vacanza a selva di val gardena
Vacanza in val gardena: Hotel a Selva di Val Gardena, Hotel Posta al Cervo a Selva di Val Gardena, vacanza a selva di val gardena Vacanza in val gardena: Hotel a Selva di Val Gardena, Hotel Posta al Cervo a Selva di Val Gardena, vacanza a selva di val gardena

Passeggiate
Val Gardena Active
Passeggiate
Bici
Viabilità A22
Realtime Webcam
Val Gardena Card
Mobil card Alto Adige
Cartina multimediale
Guide Alpine
Meteo provincia di Bolzano
Meteo Val Gardena








Godere la natura in tutta tranquillità
Tantissimi sentieri conducono a bellissimi punti panoramici. Attraversando prati, lungo ruscelli, passando davanti a vecchi masi, si raggiungono idillici banchi per la sosta. Un solo sguardo sul panorama, i paesi, i boschi e le montagne Vi farà incantare.

Vallunga:
dal parcheggio all’imbocco della Vallunga, ci incamminiamo in direzione della Cappella di S. Silvestro. Lasciandoci alle spalle la cappella, proseguiamo dritti lungo il sentiero di ghiaia che conduce al Pra da Rí, dove troviamo una baita in legno su un prato meraviglioso che ci offre la possibilità di riposarci e di goderci l’affascinante mondo alpino del Parco Naturale Puez-Odle. Ci rinfreschiamo con l’acqua di sorgente alla fontana in legno e ci avviamo sulla strada del ritorno sullo stesso sentiero verso l’uscita della valle. (indicata anche d’inverno)

La "Via Crucis":
Questo sentiero, uno dei più antichi della Val Gardena, sbocca sotto le pareti dello Stevia, in un angolo di natura davvero delizioso. Ha inizio nella frazione "Daunëi" e conduce fino alla Cappella S. Silvestro in Vallunga. Da molti è conosciuto come percorso meditativo articolato in 15 stazioni realizzate nel 1983 da artisti locali. Le singole stazioni della Passione di Cristo sono state magistralmente ricavate da tronchi d’albero. Per chi vuole saperne di più c’è un libricino in vendita presso la canonica di Selva Gardena (passeggiata adatta anche d'inverno).

Ruderi del Castel Wolkenstein:
Una ripida viuzza porta a sinistra del Centro di Addestramento dei Carabinieri in Vallunga ai Ruderi del Castel Wolkenstein. Ci si può arrivare anche dalla Cappella S. Silvestro. Ritorno per Daunëi e da lì verso il centro di Selva (adatta anche d'inverno).

Nteur Selva - Belvedere
Il nuovo sentiero panoramico di Selva Val Gardena parte dietro la Scuola di Sci "Ski Factory" e porta direttamente al Belvedere, in ladino "Sai Uedli". Il primo pezzo della passeggiata è un po‘ ripido, però arrivati in cima (ca. 15 min) veniamo appagati da un panorama mozzafiato. Seguiamo il sentiero a destra della statua, che ci porta direttamente alla Baita Ciampac in Vallunga, passando per Costabella e Risaccia. Questo percorso si può combinare con il Percorso Permanente IVV.

"La Ferata" ex trenino
Sul tracciato del leggendario trenino della Val Gardena è stato ricavato un sentiero escursionistico davvero piacevole e indicato per tutti sia di giorno che di sera. In un’ora si arriva a S. Cristina, proseguendo per un’ulteriore ora a Ortisei. Lo stesso tracciato si presta anche in senso inverso - verso Plan (indicata anche d'inverno).

Monte Pana
Dalla Casa di Cultura "Oswald von Wolkenstein" verso il Monte Pana: inizia con una salita serpeggiante, quindi leggera discesa fino alla Pensione La Pineta, a sinistra attraverso il bosco verso la frazione La Sëlva, infine verso il Monte Pana attraverso prati e boschi (1½ ora); sconsigliata d'inverno.

Percorso vita
Un percorso vita con 18 attrezzi da ginnastica porta dalla Casa di Cultura "Oswald von Wolkenstein" a un punto con un’ottima vista panoramica. Obbligatorio uno sguardo sulla Vallunga: da qui si possono riconoscere i segni della glaciazione della valle. Durata: circa un’ora se si eseguono tutti gli esercizi (è sconsigliata d'inverno). Il percorso prosegue fino a La Sëlva. Inoltre: un nuovo sentiero porta fino al Ciampinoi (2280 m) in 1,5 ore.

Castel Gardena
Dalla Casa di Cultura proseguiamo per la strada asfaltata fino all‘ Hotel "La Pineta", dove ci incamminiamo per il sentiero forestale (30B) che ci porta a "La Sëlva". Arrivati all’Hotel Granvara, svoltiamo a destra lungo la strada asfaltata che ci porta nel bosco. Giungiamo quindi all‘imponente "Castel Gardena". Continuiamo il sentiero che ci porta alla capella S. Ottilia. Da lì prendiamo il sentiero a destra che ci riporta a Selva.

Naturonda
una bellissima passeggiata attrezzata nella Città dei Sassi al Passo Sella. Grazie a diversi panelli informativi, questo sentiero arricchisce la nostra conoscenza della flora, fauna e vegetazione. Partiamo dalla fermata del pullman al Passo Sella e seguiamo le indicazioni. Il ritorno avviene per il sentiero nr. 526. Naturonda é un Monumento Naturale!!
www.suedtirol.info
Hotel Posta al Cervo: Via Meisules 116 I-39048 Selva Val Gardena - tel +39 0471 795174 - fax +39 0471794374
P.IVA e C.F.: 01289340216 - e-mail: info@hotelpostaalcervo.com - Privacy Policy & Cookie Policy